tonditura

TONDITURA.

Il tondere, tonsura. Qui l' adeguare, e 'l pareggiare, e tagliando quel ch' esce di squadra. Latin. exequatio.
Fiamm. lib. 7. 66. Di varj colori tinte, e ornate, e di pulita tonditura, o di leggiadri minj. Qui più comunemente diremmo TONDATURA, da TONDARE, per pareggiare.
E TONDATURA anche a quel che, in tondando, si lieva. Lat. praesegmina, resegmina.
Accademia della Crusca © 1612