tramazzo

TRAMAZZO.

Tumulto, confusione, trambusto. Lat. tumultus, turba.
N. ant. 62. 6. Fe sellare cavalli, e somieri: valletti vegnono, e vanno di giù, e di su: chi porta freno, chi selle, lo tramazzo era grande.
Passav. c. 368. Sanza niuno ordine, o più insieme, o l' una dopo l' altra: e tali tramazzi, che il sognatore medesimo non lo saprà raccontare.
¶ In questo significato diciamo anche TRAMBUSTO, e TRAMBUSTIO, e TRAMBUSTARE.