trapassatore

TRAPASSATORE.

Che trapassa, qui trasgressore.
Mor. San Greg. Per la qual cosa si possono degnamente nominar frati, e trapassatori. E appresso. Come tu farai fornicazione, e ucciderai, nientedimeno tu se fatto trapassator della legge.
Maestruz. Eziandio, che vi sia la volontà, o vero parola, nondimeno, per sola volontà, sarà trapassator d' un' altro comandamento.