turbare

(Reindirizzato da turbammo)

turbare

(tur'bare)
verbo transitivo
1. alterare lo svolgimento o lo stato di normalità di qlco I manifestanti hanno turbato l'inaugurazione della mostra. turbare la serenità familiare
2. rendere inquieto, mettere in agitazione La sua testimonianza mi ha turbato molto.

TURBARE.

Alterare, e commuover l' animo altrui, faccendo, o dicendo cosa che gli dispiaccia. Lat. turbare, perturbare, commovere.
Bocc. n. 98. 20. Grandissimo scandol ne nascerebbe, e turberei li suoi, ed i mei parenti. E nov. 23. 22. Per questa volta io non vi voglio turbar, ne disubbidire. E nov. 32. 9. Non volendola troppo turbare, la lasciò andar via con l' altre.
¶ Per guastare, scompigliare.
Bocc. n. 50. 14. Per le quali cose la nostra cena turbata, io non solamente, ec. E nov. 84. 10. La malizia del Fortarrigo turbò il buono avviso dell' Angiulieri.
¶ In signif. neutr. pass. alterarsi, commuoversi, crucciarsi.
Bocc. n. 13. 23. E sì si turbarono, che se in altra parte, ec. stati fossero, avrebbero ad Alessandro, e forse alla Donna fatto villanía. E nov. 100. 13. Mostrandosi turbato, e dicendo che i suo' huomini, ec.
¶ Per cambiar di colore di volto. Lat. immutari.
Petr. Son. 201. Per non turbare il bel viso sereno.
Dan. Purg. 14. Come all' annunzio de' futuri danni, Si turba il viso di colui, ch' ascolta.
E del rannugolarsi, e oscurarsi del Cielo. Lat. turbari, obnubilari.
N. ant. 20. 2. Ed elli gittaro loro incantamenti, e fecero loro arti: il Cielo cominciò a turbare: ecco una pioggia repente.
Amm. ant. La parte serena del Mondo, più ordinata, e prossimana al Cielo, non si turba di nebbia, non si commuove di tempesta, ec.
Traduzioni

turbare

âzordan [âzâr-], parišân kardan, ranjândan

turbare

commover, inquietar, molestar, turbar

turbare

rozrušit

turbare

gøre ked af det

turbare

umwerfen

turbare

kaataa

turbare

uzrujati

turbare

ひっくり返す

turbare

속상하게 만들다

turbare

forstyrre

turbare

aborrecer

turbare

göra upprörd

turbare

ทำให้อารมณ์เสีย

turbare

làm cho chán nản

turbare

使心烦

turbare

נסער

turbare

[turˈbare]
1. vtto disturb, trouble
turbare la quiete pubblica (Dir) → to disturb the peace
turbare l'opinione pubblica → to upset public opinion
2. (turbarsi) vipto get upset