tutto

tutto

('tut:o)
aggettivo indeterminativo
1. riferito a sostantivo singolare indica un'intera quantità o estensione Ho dormito tutto il giorno. Dobbiamo leggere tutto il racconto. Parteciperà tutta la classe.
il più veloce possibile
con il massimo riserbo
improvvisamente
2. preceduto da "a" incluso, detto di un estremo a tutt'oggi a tutto il terzo capitolo
3. preceduto da "con" esprime una concessione Con tutto che l'ho aiutata, non mi ha nemmeno ringraziata. Con tutto ciò, non era ancora convinta.
4. riferito a sostantivo plurale o collettivo la totalità delle persone / cose spendere tutto il denaro recuperare tutte le forze aperto a tutte le ore tutti e quattro i fratelli
essere un unico insieme
in definitiva, una volta per sempre Che sia chiaro una volta per tutte!
5. riferito a sostantivo plurale nessuno escluso Il dentista riceve tutti i pomeriggi.
a qualunque condizione
con ogni mezzo
6. seguito da aggettivo ha valore rafforzativo in ogni parte La tovaglia è tutta sporca. un abito tutto nero Era tutto contento di vederci.
molto diverso essere di tutt'altro parere
7. solo ed esclusivamente È tutto merito suo.
essere completamente dedito alla casa e al lavoro
figurato essere deciso e incorruttibile
essere attentissimo
ascoltare con attenzione

tutto


pronome indeterminativo
1. con valore indeterminato ogni cosa Va tutto bene. Fa sempre tutto lui. mangiare di tutto
in primo luogo
complessivamente, in totale Quanto hai speso in tutto? Saranno in tutto una decina.
assolutamente, completamente È uguale a sua madre in tutto e per tutto.
usare ogni mezzo per ottenere qlco Ha fatto di tutto per conquistarlo.
in complesso Tutto sommato sono soddisfatto della soluzione.
2. pl. la totalità delle persone Sono andati via tutti.

tutto


nome maschile invariabile
l'insieme di ciò di cui si parla Domani vi spedirò il tutto.
rischiare qualunque cosa pur di riuscire nell'impresa

tutto


avverbio
in modo assoluto Fa tutto il contrario di quello che gli dici.
totalmente, interamente Non sono del tutto sicuro.
a. totalmente altro, ben diverso È tutt'altro che stupido!
b. nelle risposte al contrario, decisamente no "Ti dispiacerebbe passarmi il sale?" - "Tutt'altro." "Sei d'accordo?" - "Tutt'altro."

TUTTO.

Nome, ilquale riferito a quantità continua, vale intero per ciascuna parte. Lat. totus, integer.
Com. Inf. 5. Il Mare si è, com' un tutto, alquale i fiumi, come d' esso parti, e membri, volentier tornano.
Bocc. n. 42. 10. Tutta nel suo mantello stesso chiusala, in Susa con seco ne la menò. E nov. 43. 12. E appresso. Tutta vestita, in su un lor letticello, con loro insieme, a giacer si gittò, ne in tutta la notte di sospirare, e di piagnere, ec. non rifinò. E num. 15. Tutta riscossasi, stette cheta. E num. 16. La giovane gliele contò tutto. E num. 20. Egli si struggeva tutto d' andarla ad abbracciare. E nov. 93. 10. In se tutto si cambiò.
Bocc. n. 99. 1. Una storia assai lunga, ma piacevole per tutta. E nov. 15. 6. Tutto postosi mente.
Amet. 43. Allora di bellezze famosissima Ninfa in tutto Cipri.
Riferito a quantità discreta Vale OGNI, CIASCUNO, OGN' UNO. Lat. omnis.
Dan. Par. 2. Una sola virtù sarebbe in tutti.
Petr. Son. 10. Tutte le notti si lamenta, e piagne.
Bocc. Introd. n. 56. Tutti sopra la verde erba si puosero in cerchio a sedere. E n. 16. 12. De' quali, non sappiendosi per tutti il suo nome. E n. 28. Cautamente cominciò a riguardare alle maniere, ec. di tutti.
¶ E tal' ora, particella riempitiva, ma apporta alquanto d' energía.
Bocc. n. 93. 5. Dimorando il giovane tutto solo nella corte del suo palagio.
Vit. S. Giovamb. Io per me son nulla, ed egli è tutto ogni cosa.
E Bocc. nov. 18. Postisi, ec. tutti soli a sedere.
Traduzioni

tutto

todo

tutto

tout, entier

tutto

все, всеки, всичко, цял

tutto

tot

tutto

všechno, celek, veškerý

tutto

alting, alle, alt, hele

tutto

ĉio, tuta

tutto

hamé, koll, tamâm

tutto

tote, toto

tutto

tot

tutto

all, allting, alltsammans, allt, helhet

tutto

ote, zima

tutto

uves', ves'

tutto

kul

tutto

kaikki, kokonaisuus

tutto

cjelina, sav, sve

tutto

すべて, できるかぎりの, 全体

tutto

모든, 모든 것, 전체

tutto

all, alt, hele

tutto

todo, total, tudo

tutto

ทั้งหมด, ทุกสิ่งทุกอย่าง, สิ่งที่ครบถ้วน

tutto

mọi thứ, tất cả, toàn bộ