uso

(Reindirizzato da use)

uso

('uzo)
nome maschile
1. l'utilizzare qlco e lo scopo per cui ciò avviene l'uso di un elettrodomestico istruzioni per l'uso per uso personale
servirsene, adoperarla
inutilizzabile
2. capacità o possibilità di utilizzare qlco perdere l'uso della ragione riacquistare l'uso della vista
3. pratica continuata imparare con l'uso
4. significato di una parola uso figurato
5. abitudine consolidata entrare nell'uso essere d'uso
6. spec. pl. norma non scritta, diventata pratica costante della collettività gli usi e i costumi locali

USO.

Add. usato, avvezzo. Lat. assuetus.
Bocc. n. 7. 10. Come colui, che camminato avea, e uso non era di digiunare. E nov. 18. 16. Sì come colui, che andare a piè non era uso. E nov. 99. 13. Quantunque il Saladino, e i compagni fossero gran Signori, e usi di veder grandissime cose.

USO.

Sust. usanza, consuetudine. Lat. usus us, consuetudo.
Bocc. Introd. n. 16. Discorse un' uso, quasi davanti mai non udito. E nov. 15. 18. Richiedendo il naturale uso di dover deporre il superfluo peso del ventre.
Maestr. Aldobr. lungo uso vince dritto, e ragione.
Petr. Son. 256. E quello aurato, e raro Strale, onde a Morte piacque, oltre a nostro uso.
Dan. Purg. 8. Uso e natura sì la privilegia.
Cavalc. fr. ling. E Seneca però ancor dice, che non è posto il bene dell' huomo nel lungo spazio del tempo, ma nell' uso.
¶ Per esercitazione, pratica. Lat. usus, us: exercitatio.
Dan. Par. 10. Perch' io lo 'ngegno, l' arte, e l' uso chiami.
Amm. ant. Di questo t' ammonisco, che arte senza uso, non giova molto. E appresso. L' uso, e la sperienza signoreggiano l' arti, e non è niuna scienzia, nella quale non s' appari, faccendo prima male, che bene: e di qui il proverbio. Guastando s' impara. Lat. errando discitur.
Cr. 10. 11. 3. Mancando la potenzia, e la 'ndustria, la quale per uso acquistano.
¶ Per servigio. Lat. usus us.
G. V. 1. 35. 1. Niuno dovesse vendere, ne comperare, pane vino, o altre cose, che a uso di battaglia fossono. E cap. 48. E così per l' uso del detto porto.
¶ In proverbio. Uso fa Legge. Uso si converte in natura.
Passav. c. 21. E 'l detto comune si verifica, che l' uso si converte in natura. Lat. usus est altera natura.
Traduzioni

uso

амплоа, длъжност, занятие, използване, използуване, място, навик, наука, обичай, ползване, работа, служба, употреба, утилизация

uso

estefâdé, este'mâl, sarf

uso

empleo, uso, utilisation

uso

pratimas

uso

datină, folosire, întrebuinţare, utilizare

uso

användning

uso

afisi, matumizi, tumo

uso

isti'maal

uso

užívání

uso

brug

uso

käyttö

uso

uporaba

uso

使用

uso

사용

uso

bruk

uso

uso

uso

การใช้

uso

việc sử dụng

uso

使用

uso

1 [ˈuzo] sm
a. (gen) → use; (di parola) → usage (Dir) → exercise
a uso di → for (the use of)
testo a uso delle elementari → book for use in primary (Brit) o elementary (Am) schools
per uso esterno (Med) → for external use only
per uso personale → for personal use
fare buon/cattivo uso di qc → to make good/bad use of sth
istruzioni per l'uso → instructions
fuori uso → out of use
fare uso di qc → to use sth
perdere l'uso della ragione → to go out of one's mind
b. (esercizio) → practice
con l'uso → with practice
c. (abitudine) → usage, custom
d'uso (corrente) → in use
essere in uso → to be in common o current use
gli usi e costumi dei Romani → Roman customs

uso

2/a [ˈuzo] agg (letter) uso a qc/a fare qcaccustomed to sth/to doing sth