veditore

VEDITORE.

Che vede.
Fiamm. lib. 4. 174. O Iddio, veditore de' nostri cuori, le non vere parole dette da me, ec.
Bocc. nov. 11. 13. Contraffaccendo qualunque altro huomo, li veditori sollazzavano [cioè gli spettatori] Lat. spectator.