volume, e vilume

VOLUME, e VILUME.

Libro, o parte distinta di libro. Lat. volumen.
G. V. 11. 139. 9. Come facemmo menzione addietro nell' altro volume.
Valer. Mass. P. S. E chi sarebbe quelli, che comprendesse i fatti di tutto 'l secolo in piccol novero di vilumi?
Dan. Par. 2. Nel suo volume cangerebbe carte.
¶ Per metaf. confusione, viluppo. Lat. difficultas, confusio.
G. V. 7. 79. 1. Parendo a' Cittadini il detto uficio de' 14. d' una grande confusione, e volume ad accordare tanti divisati animi.